L’attuale stato di emergenza relativo alla diffusione del Covid-19 (“Coronavirus”), anche a seguito delle misure varate dal Governo per il contenimento della propagazione del contagio, pone le imprese, ma anche i singoli cittadini, dinanzi a nuove problematiche, anche giuridiche: dagli effetti della congiuntura sui contratti in essere, con ogni conseguente difficoltà nel loro adempimento (si potrà considerare l’attuale stato di emergenza come una “causa di forza maggiore”?), all’impatto sul mondo del lavoro, sia per i datori che per i dipendenti, sino alle ricadute fiscali ed in termini di protezione dei dati personali e di privacy (anche alla luce della rinnovata rilevanza dei dati sanitari).

Lo Studio sta attualmente approfondendo tutte le suddette problematiche per offrire consulenza ed assistenza anche in merito a tali aspetti, auspicando di potere così contribuire alla gestione dell’attuale situazione di emergenza.