È ora disponibile il volume “Intelligenza Artificiale - Il diritto, i diritti, l’etica”, a cura del Prof. Ruffolo ed edito da Giuffrè Francis-Lefebvre.

Il volume esplora ed approfondisce, con contributi scritti con rigore ma con linguaggio altrettanto piano (e dunque fruibili anche da non giuristi), i principali aspetti, sia etici che giuridici, connessi al “pianeta Intelligenza Artificiale”, proponendo di innescare un confronto multidisciplinare aperto al dialogo con le scienze “dure”.

L’opera approfondisce, ma anche divulga, così, tematiche quali le responsabilità da Intelligenza Artificiale e da algoritmo, così come da smart product e da veicoli autonomi; gli smart contract; i diritti della persona e le frontiere dello human enhancement come della privacy; le privative e i diritti d'autore sulle invenzioni e sulle opere robotiche; le emergenti problematiche societarie, antitrust, concorrenziali e nei rapporti di lavoro; i provvedimenti algoritmici e la cd. giustizia predittiva; la cyber-security; la “personalità elettronica”.

Il volume raccoglie, accanto a quelli del Prof. Ruffolo, i saggi di quindici docenti ordinari (tra i quali anche il Presidente dell’ANVUR, il Presidente del Comitato Nazionale per la Bioetica, un full professor di Oxford, l’ex-Rettore della LUISS), del Presidente del Consiglio di Stato e del Presidente del Tribunale di Milano, insieme ai contributi di Presidenti e Ceo di società rappresentative o di settore e di qualificati legali in house di realtà imprenditoriali emblematiche.