Prof. Avv. UGO RUFFOLO

Intervento del Prof. Ruffolo al Seminario di Studio "Il diritto alla prova dell’Artificial Intelligence: il caso del self-driving car"

Data Università di Bologna, 10 aprile 2019

Il recente volume: Ugo Ruffolo (a cura di), Intelligenza Artificiale e responsabilità (ed. Giuffrè), sarà presentato nel corso del seminario di studio del 10 aprile 2019 presso la Scuola di Ingegneria dell’Università di Bologna, al quale il Prof. Ruffolo parteciperà quale relatore. Il seminario sarà dedicato ai temi delle responsabilità giuridiche connesse alla ideazione, produzione e circolazione di mezzi di trasporto intelligenti e, in particolare, di automobili a guida autonoma.

L’automobile self-driving (e, in prospettiva futura, driverless) costituisce la principale applicazione di forme di Intelligenza Artificiale (A.I.) nel campo dell’automotive. Un'innovazione, questa, che sta già rivoluzionando, e ancora rivoluzionerà, il settore dei trasporti, con un conseguente più che rilevante impatto sulla vita delle persone, oltre che sulle imprese di settore. A nuove forme di circolazione corrispondono, però, nuove possibilità di eventi dannosi cagionati da sistemi operati dall’A.I.: quali, dunque, le responsabilità dell’ideatore e del produttore dei nuovi “veicoli intelligenti”? E quali, invece, le responsabilità del loro “conducente” e/o proprietario? All’analisi di questi temi sarà dedicato l’intervento del Prof. Ruffolo (già autore del saggio “Self-driving car, auto driverless e responsabilità” edito nel volume in presentazione). Ci si chiederà, in particolare, se, in materia di responsabilità, il settore necessiti davvero di nuove specifiche norme o se, per contro, un’accorta interpretazione evolutiva delle norme esistenti possa essere sufficiente a regolare il fenomeno (ed il richiamato saggio di quel volume enucleava una teoria interpretativa idonea a dare molte risposte)