Prof. Avv. UGO RUFFOLO

Privacy Policy

Informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e ss. del Reg. UE 2016/679

Gentile Utente,
ai sensi degli artt. 13 e ss. del Reg. UE n. 679/2016 (GDPR), in relazione ai dati personali di cui si entrerà in possesso con la compilazione del “modulo contatti” presente sul sito internet dello Studio (www.studioruffolo.it) o a seguito del primo contatto telefonico con i collaboratori dello Studio incaricati del trattamento dei Suoi dati, La informiamo di quanto segue.


1.    Finalità del trattamento dei dati.

Il trattamento è finalizzato unicamente all’esame delle richieste di informazione e/o di fissazione di incontri presso lo Studio (anche volti all’eventuale conferimento di incarichi professionali), avanzate dall’Utente (“interessato”) e alla corretta evasione di tali richieste. In nessun caso il conferimento dei dati richiesti potrà essere inteso come conferimento e/o accettazione di eventuali incarichi professionali.

2.    Modalità del trattamento dei dati.

Il trattamento dei dati dell’interessato può consistere nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati raccolti vengono da noi trattati manualmente e/o con l’ausilio di strumenti elettronici, conservati nei nostri archivi cartacei e/o elettronici e elaborati tramite il nostro sistema informatico.

3.    Conferimento dei dati e rifiuto.

Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il rifiuto da parte dell’interessato di fornire i dati personali richiesti comporta l’impossibilità di trattare e evadere le richieste avanzate dallo stesso.

4.    Base giuridica del trattamento.

I dati verranno trattati previo consenso dell’interessato.

5.    Comunicazione, diffusione e trasferimento all’estero dei dati.

I dati personali possono venire a conoscenza degli incaricati del trattamento e non sono soggetti a diffusione. I dati non verranno trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea o verso Paesi terzi (extra-UE) o ad organizzazioni internazionali.

6.    Conservazione dei dati.

I dati sono conservati per il periodo necessario alla trattazione e evasione delle richieste di cui al punto 1 e comunque per un periodo non superiore a 1 anno dalla comunicazione degli stessi.

7.    Titolare del trattamento.

Il titolare del trattamento è il Prof. Avv. Ugo Ruffolo, Codice Fiscale RFFGUO42D02I872U, Via A. Testoni, n. 5, 40123 Bologna (BO), tel. 051.237440 – fax 051.225673, E-Mail studio.bologna@studioruffolo.it, pec ugoruffolo@ordineavvocatiroma.org.

8.    Diritti dell’interessato ai sensi degli artt. 15-22 del Reg. UE 2016/679.

In ogni momento l’interessato può esercitare i suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento, così come previsto dalla normativa vigente, e che di seguito si elencano:

  1. L'interessato ha diritto di richiedere ed ottenere in ogni momento l'accesso ai dati personali che lo riguardano, In particolare, l'interessato ha il diritto di conoscere: a) le finalità del trattamento; b) le categorie dei dati personali trattate; c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; d) il periodo di conservazione dei dati personali previsto o i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  2. L’interessato ha diritto di chiedere ed ottenere la  rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, ovvero la integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa;
  3. L'interessato ha diritto di chiedere ed ottenere in ogni momento la  cancellazione dei dati che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  4. L’interessato ha il diritto di chiedere ed ottenere in ogni momento la  limitazione del trattamento dei dati che lo riguardano laddove ne contesti l'esattezza, per il periodo necessario al titolare per verificare l'esattezza dei dati personali o, in caso di illiceità del trattamento, laddove l'interessato si opponga alla cancellazione;
  5. L’interessato ha il diritto di chiedere ed ottenere la  portabilità dei dati personali che lo riguardano, ossia il diritto di ricevere i suddetti dati in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, di trasmetterli a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento che li ha forniti ovvero di richiedere ed ottenere la trasmissione dei dati da parte del titolare ad altro titolare, se tecnicamente possibile. Le eventuali spese necessarie per il trasferimento dei dati dovranno intendersi a carico dell’interessato;
  6. L’interessato ha il diritto di  opporsi, in tutto o in parte, per motivi connessi alla sua situazione particolare al trattamento dei dati che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  7. L’Interessato può, in qualsiasi momento,  revocare il consenso al trattamento dei propri dati contattando il numero 051/237440, oppure inviando una comunicazione all’indirizzo dello Studio del Prof. Ruffolo (sito in Bologna, Via Testoni n. 5) oppure al seguente indirizzo e-mail info@studioruffolo.it. La revoca del consenso al trattamento, determinando l’impossibilità di adempiere all’incarico professionale ricevuto, potrà essere intesa come revoca dell’incarico medesimo;
  8. Per esercitare i suddetti diritti e, comunque, per ottenere qualunque informazione in ordine al trattamento dei Suoi dati personali, l’interessato potrà rivolgersi alla Segreteria dello Studio Legale Ruffolo, anche mediante invio di una mail al seguente indirizzo info@studioruffolo.it
  9. Si rammenta, altresì, che l’interessato, laddove ritenga che il trattamento effettuato sui dati che lo riguardino violi la normativa sulla privacy, fatto salvo ogni altro ricorso giurisdizionale o amministrativo, ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità di Controllo nel Paese in cui risiede abitualmente, lavora, ovvero nel luogo in cui si è verificata la violazione; per l’Italia il reclamo potrà essere proposta all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, con sede in Roma, 00186, Piazza di Montecitorio n. 121 (www.garanteprivacy.it).