Prof. Avv. UGO RUFFOLO

Prof. Avv. Ugo Ruffolo

Titolare dello Studio è il Prof. Avv. Ugo Ruffolo, avvocato fra i più stimati e noti d’Italia, ed altrettanto apprezzato quale docente universitario, oltre che come noto volto televisivo e firma giornalistica.

Ugo Ruffolo è infatti professionista e giurista ricco di decenni di pregressa esperienza:

- sia quale avvocato, in sede giudiziale, stragiudiziale ed arbitrale;
- sia come trentennale professore ordinario di diritto civile nell’Ateneo bolognese e già docente anche in altre Università (Luiss di Roma, Università di Perugia e di Calabria) di materie civilistiche, civil-commerciali e di diritto dell’economia e della comunicazione;
- sia quale Presidente di importanti compagini societarie (come la società autostradale Autocisa S.p.a., l’Azienda Farmaceutica Municipalizzata di Bologna S.p.a., la Simar S.p.a.… ) o membro di consigli di amministrazione (Società per gli Studi di Settore S.p.a. – SOSA di Roma, Simar S.p.a.… );
- sia in ruoli istituzionali, quale consigliere giuridico o membro di commissioni ministeriali;
- sia quale giurista autore di numerose monografie ed innumerevoli saggi, sulle più importanti riviste, in materie giuridiche e giuridico-economiche, nonché direttore per oltre dieci anni di una pregevole rivista giuridica (ed. Giuffrè).

Ugo Ruffolo vanta dunque una lunga carriera professionale, scientifica, massmediatica e societaria.
Lo studio Ruffolo assiste e difende da sempre talune delle più rilevanti imprese nazionali e multinazionali, così come medie e piccole imprese e singoli cittadini.

In particolare, Ugo Ruffolo ha rivestito, nel corso degli anni, molteplici ruoli:
i) come avvocato:
- ha assistito e difeso massime imprese nel campo della produzione radiotelevisiva, della stampa nazionale, della telefonia mobile e fissa, del trasporto aereo, delle grandi costruzioni ed infrastrutture e dei grandi (e piccoli) appalti, della grande distribuzione commerciale e della produzione di beni e servizi;
- opera da lustri in questi settori anche quale arbitro, in particolare nell’appaltistica ed in controversie societarie, contrattuali, di responsabilità civile;
- è stato ed è molto attivo nella difesa della persona e nel settore dei danni alla persona, con particolare riguardi alla responsabilità medica, alla responsabilità giornalistica e da mass media, alla tutela della salute, della privacy, della reputazione e degli altri diritti della personalità e della persona;
- è operatore primario in materia di antitrust, diritto della pubblicità e difesa di operatori, media, agenzie pubblicitarie e cittadini avanti al Giurì dell’Autodisciplina pubblicitaria ed alle Autorità garanti;
- assiste e difende da sempre piccole e medie imprese, ed operatori singoli, in questioni e controversie civili, commerciali ed amministrative;
- è particolarmente esperto di diritto dei consumi, ed ha notevole esperienza, anche forense, a difesa e consulenza sia di singoli che di imprese, in materia di danni da prodotto, tutela contrattuale del consumatore ed utente e class action, con particolare riguardo a vicende bancarie ed assicurative;
- è parallelamente esperto di diritto della proprietà e di diritto dell’ambiente, con vasta esperienza professionale in materia di controversie proprietarie e possessorie, come di danno ambientale, vincoli ambientali e connesse questioni di demanialità, espropriazioni ed indennizzi;
- ha consuetudine ed esperienza, stragiudiziale e forense, in materia di diritto ereditario (testamenti, successioni… ) e diritto di famiglia (separazioni, divorzi, conflitti patrimoniali tra coniugi… );
- è grande esperto di società multinazionali, sia quale giurista autore di uno dei primi studi sui loro meccanismi di funzionamento, sia come avvocato ed arbitro operante in relazione a questioni di diritto internazionale e comunitario, con particolare riguardo alle questioni di competenza della Corte di Giustizia Europea e della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo;

ii) quale giurista e docente universitario:
- Professore Ordinario titolare della I Cattedra di Diritto Civile della Facoltà di Giurisprudenza, nell'Università di Bologna per oltre trenta anni, oltre che docente di Diritto della Comunicazione;
- Professore a contratto alla Luiss negli anni '80;
- Professore incaricato di Istituzioni di diritto privato sia nell'Università di Perugia che nell’Università di Calabria negli anni '70;
- assistente ordinario all’Università La Sapienza di Roma dal 1970, dove si era laureato in Giurisprudenza con il voto di 110/110 e lode;
- autore di numerose monografie e vasta mole di saggi, sulle più importanti riviste, in materie giuridiche e giuridico-economiche;
- Direttore della Rivista di diritto dell’economia "RESPONSABILITA', COMUNICAZIONE, IMPRESA" (ed. Giuffrè), per oltre dieci anni e direttore della omonima collana di monografie di diritto civil-commerciale e d’impresa;
- è attualmente Prorettore e Professore Ordinario di Diritto Civile presso il Campus di Lugano della Human Sciences School della LUDES Libera Università di Scienze Umane e Tecnologiche – LUDES Foundation HEI;

iii) in ruoli istituzionali e societari, quali:
- Consulente giuridico del Ministro dell'Industria, negli anni '90, con particolare riguardo ai “problemi connessi agli strumenti normativi di semplificazione nei rapporti tra imprese e pubblica amministrazione”;
- Membro del Consiglio della Camera Arbitrale istituita presso la CCIAA di Bologna, nel 2000;
- Membro di Commissioni legislative ministeriali nella scorsa legislatura;
- Membro della commissione di “tre saggi” (unitamente ai Proff. Cassese e D’Antona) istituita dal Ministro Caravale (anni '90) in relazione ai molteplici problemi causati da strategie di sciopero e blocco dei voli ad opera dei piloti Alitalia;
- Presidente del Consiglio di Amministrazione della società autostradale Autocisa S.p.A. negli anni '90;
- Presidente, nello stesso periodo, di una Commissione Giuridica dell'AISCAT in materia di diritto dei trasporti;
- Presidente della Azienda Farmaceutica Municipalizzata di Bologna (A.F.M. S.p.A.) negli anni '90;
- Consigliere del C.d.A. della Società per gli Studi di Settore S.p.A. di Roma (SOSE) nel 2000.